• Corsi

    Imparare a ricamare: le proposte in Broderie d’Art per il prossimo autunno

    29 luglio, 2018

    Siamo nel mezzo dell’estate e i pensieri e i progetti che mi hanno abitato in questi ultimi mesi stanno assumendo forma e prospettiva. I pensieri si dispiegano sul blog e i progetti delineano nuovi piani di azione, impegni e … ricami.

    E’ ora che vi racconti del progetto formativo in Broderie d’Art che ho in mente e che sarà disponibile per voi dall’autunno. Se pensate che imparare queste tecniche possa essere per voi, sto per raccontarvi ciò che potremo realizzare insieme.

    Questo progetto formativo in Broderie d’Art è pensato sia per chi ha voglia di giocare, sia per chi ha il desiderio di fare sul serio.

     Per chi ha voglia di giocare

    Giocare è prezioso, togliamo ogni dubbio o accezione negativa a questo fatto.

    Giocare da adulti significa riacciuffare l’ispirazione e l’istinto creativo di quando eravamo bambini usando però le mani e l’intelligenza di oggi per dargli forma. Significa anche scoprire nuove abilità, esplorare materiali inaspettati e fuori dal comune, violare la pigrizia e sfidare la pazienza col sorriso, la voglia di fare e di condividere. Significa sperimentare il “qui e ora”.

    A Milano, con cadenza settimanale potrete:

    • giocare con un ago e un filo colorato con un corso appositamente pensato per chi non ha mai tenuto un ago in mano. Ve ne avevo già parlato un pochino in questo post;
    • giocare con perline e paillettes con un corso per imparare a usare un altezzoso quanto meraviglioso uncinetto francese chiamato “crochet de Luneville”.

    Ci saranno poi workshop organizzati sul week-end per imparare le potenzialità del “crochet de Luneville”, divertendoci insieme con preziose perline di vetro colorato e fili metallici. A Milano o dovunque lo desideriate: se mi date una mano ad organizzare i workshop dalle vostre parti vi posso tranquillamente raggiungere.

    Per chi ha desiderio di fare sul serio

    Fare sul serio è altrettanto prezioso.

    Perché significa aver ascoltato il proprio desiderio e, con coraggio, sperimentarsi, mettersi alla prova lasciandosi incantare dall’inaspettato. Seguire il proprio desiderio significa diventare sempre di più sé stessi, scoprirsi sé stessi.

    Si può fare sul serio anche con un filo di seta, una perlina, una paillettes, un nastro, un filo dorato affidando alle mani il compito di far nascere bellezza dal nostro talento e dalla nostra cura. Ci renderemo conto che si può fare del “kitsch” il nostro “chic” (cit.) o scoprire che è la delicatezza di certi colori e certi materiali a consentirci di esprimerci al meglio.

    E lo faremo seriamente: ci saranno corsi a complessità crescente che partiranno però dal presupposto che sappiate già destreggiarvi con ago e crochet de Luneville. Per ora ho previsto cinque livelli ma non escludo affatto che in futuro questo percorso possa essere integrato: anche io sono costantemente in formazione e man mano che apprendo e mi rafforzo in quanto imparato sarò felice di trasmetterlo anche a voi.

    Ogni livello integrerà tecniche via via più complesse. Si apprenderà come applicare la maggior parte dei materiali oggi utilizzati nella Broderie d’Art esplorandone le potenzialità espressive e le difficoltà oggettive. Ho “scovato” tantissimi materiali interessanti: perline di diverso taglio e dimensioni, paillettes e filati metallici di primissima qualità, sete preziosissime e delicate, tinte a mano per garantire effetti strepitosi di luce e colore… L’elenco potrebbe essere infinto.

    Se farete sul serio, il vostro percorso sarà calibrato solo su di voi.

    Diventerete quindi autonomi e capaci di liberare la vostra creatività nel campo che più vi interessa: i vostri abiti, i piccoli oggetti di cui vi circondate, i gioielli di tutti i giorni o quelli speciali, gli elementi del vostro nido … Se avete un piglio 2.0 potrete anche re-inventarvi la vostra professione o inventarne una nuova, chi lo sa.

    Le potenzialità sono davvero infinite e io, semplicemente, sarò felice di restituirvi tutto quello che fino ad ora i miei maestri mi hanno insegnato.

    Per cui…

    Restate sintonizzati al blog perché man mano che i corsi sono pronti ve li proporrò descrivendoli in dettaglio in nuovi post. Tenete d’occhio anche i social per qualche eventuale informazione o foto aggiuntiva. Da fine settembre anche il sito sarà aggiornato e potrete trovare quindi tutte le informazioni per decidere. Da settembre, finalmente, partirà anche la newsletter.

    A presto!

  • Rispondi a miriam Annulla risposta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    2 comments
    Imparare a ricamare: le proposte in Broderie d’Art per il prossimo autunno

    • Flavia ha detto:

      Ciao! Tu rappresenti esattamente quello
      He stavo cercando, sono un’appassionata di ricamo, ma ancora in erba, sarei interessata a partecipare ai tuoi workshop di ricamo, cerco stimoli e ho tanta voglia di imparare a ricamare ad ago e ad uncinetto! Ho tanta tanta passione!
      Aspetto di ricevere maggiori info!
      Grazie!

      • miriam ha detto:

        Ciao Flavia, grazie mille, sono molto contenta di condividere la medesima passione, siamo in tante, lo so! Presto aggiornerò il sito con maggiori dettagli circa corsi e workshop. Se però ti andasse di dirmi di te e parlarmi delle tue attese scrivimi via mail, magari raggiungiamo meglio e più presto l’obiettivo. A prestissimo e grazie ancora.